27 Aprile 2017


Un po' di storia
percorso: Home
La Crd Torino del presidente Sergio Nicola (fondata nel 1998) ha vinto diversi campionati regionali e nazionali (Csi e Acsi) dal 1998 al 2006: Trofeo Internazionale "Bardonecchia" nel giugno 2007, Serie C2 con promozione in C1 dopo la disputa dei play-off nella stagione 2007/2008, secondo posto nel campionato di C1 e finalista della Coppa Italia regionale nella stagione 2008/2009.
Nella stagione 2009/2010 finalista della Coppa Italia regionale e conquista la promozione in Serie B battendo la Elledì Carmagnola nell´ultima giornata di campionato dopo una partita ricca di emozioni che è rimasta e rimarrà nella memoria di tutti coloro che l´hanno vissuta sia in campo che fuori.
La Elledì Carmagnola del presidente Dario Lamberti (fondata nel 2000) ha vinto: campionato regionale Msp 2000/2001, campionato regionale Msp (girone di merito) 2004/2005, campionato Serie D con promozione in Serie C2 e la Coppa Piemonte-Valle d´Aosta di Serie D nel 2007/2008, secondo posto nel campionato di Serie C2 con promozione in Serie C1 dopo la disputa dei play-off nel 2008/2009.
Nella stagione 2010/2011 a dicembre vince la Coppa Italia regionale dopo le Final Four di Sauze d´Oulx e, con una rosa invidiata da tutti, stravince il campionato di Serie C1 e finalmente raggiunge l´obiettivo: la promozione in Serie B.

Nel 2011/2012 Crd Torino ed Elledì Carmagnola dopo oltre 10 anni di successi e soddisfazioni, decidono di unire gli sforzi per dare vita ad una nuova realtà.
Nasce la Cld Carmagnola che ha come scopo principale quello di creare un polo importante per la crescita del futsal piemontese.
La sede è quella di Carmagnola, nella creazione del nuovo logo che riporta i colori gialloneri (Elledì) e bianco-blu (Crd) viene inserito lo storico lupo (Crd).
La prima squadra viene affidata a Pier Gotta con il suo staff tecnico, l´Under 21 e la Juniores ad Enzo Gravina e Mauro Piras.
Nasce inoltre (ed è una novità assoluta per le due società) la Scuola calcio a 5.
I bambini, che all´atto delle iscrizioni sono 25, vengono affidati all´esperienza di mister Mauro Piras.
Nel 2011/2012 la prima squadra chiude la stagione al quinto posto, qualificandosi ai play-off, ma viene eliminata dal Lecco.
In estate i presidenti Dario Lamberti e Sergio Nicola decidono di affidare la gestione tecnica della Cld per la stagione 2012/2013 a Lino Gomes, capace di vincere quattro campionati di Serie B (tre ad Aosta e uno a Carmagnola), due scudetti consecutivi con l´Under 18 e uno con l´Under 21 ad Aosta.
La scelta si rivela vincente: la squadra trionfa da imbattuta nel campionato di Serie B, raggiunge la promozione con largo anticipo e sfiora il record nazionale di vittorie: tre soli pareggi, infatti, macchiano una stagione assolutamente indimenticabile.
Inoltre partecipa alle fasi finali di Coppa Italia e si aggiudica la Coppa disciplina (prima su 70 squadre). L´impegno della società è notevole, lo staff tecnico e i giocatori che ne fanno parte sono una garanzia. Anche la città partecipa alla grande festa, con la collaborazione dei fantastici tifosi.

Verso la stagione 2013-14 della storica partecipazione alla Serie A2, piombano due grossi ostacoli: l´urgenza di trovare in tempi rapidissimi un palazzetto regolamentare e l´improvviso e inaspettato ritiro del presidente Nicola Sergio per motivi personali.
E´ la passione del presidente Lamberti a predominare sulla paura e a fine settembre la squadra può vantare un palazzetto nuovo di zecca (il palasport di Caramagna Piemonte, dato in gestione alla società carmagnolese e completamente trasformato da una ristrutturazione lampo) e un organico ancora più competitivo che, ai pilastri della scorsa stagione, vede aggiungersi giovani ma sicure promesse e, ciliegina sulla torta, il talentuoso Zanella, in prestito dall´Asti.
La scuola calcio, che ha compiuto tre anni, grazie al lavoro di Lino Gomes e dei suoi è arrivata a poter allestire tutte le categorie: Pulcini, Esordienti, Giovanissimi, Allievi, Juniores e Under 21.
Settimo posto finale in classifica, in A2, con 34 punti.
Nella stagione 2014/2015, la Cld chiude la regular season al penultimo posto con 19 punti. Nel primo turno di play-out contro i veneti del Gruppo Fassina, i gialloneri pareggiano 3-3 nell´andata a Caramagna e perdono 4-1 nel ritorno in provincia di Treviso.
Nel secondo ed ultimo turno di play-out, nell´andata di Matera la Cld sconfigge la Libertas Eraclea per 2-6.
Nel ritorno giocatosi il 16 maggio a Caramagna, i padroni di casa s´impongono per 8-4 conquistando la permanenza in Serie A2, anche per la stagione 2015/2016.
Nel 2015-16 10ª nel girone A di Serie A2. Retrocessa in Serie B dopo i play-out contro l´Aosta.
Dopo anni di risultati importanti, ha salutato i colori gialloneri Lino Gomes.
Dalla stagione 2016-2017, girone A di Serie B, la squadra è affidata a mister Tiziano Maccioni.

Danilo Lusso Cld Carmagnola calcio a 5
Il Palasport di Caramagna Piemonte

#Social

[icona ] [icona ] [icona ]

Partner

[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]

Storia

[]

Statistiche

totale visite
66359

sei il visitatore numero
52123

utenti online
0


sito internet by www.ellediartigrafiche.com